25
Feb

Cura dei capelli: come lavarli senza danneggiarli

Crediamo di prenderci cura dei nostri capelli lavandoli, ma spesso lo facciamo troppo e male danneggiando capelli e cute. Scopriamo come lavarli senza rovinarli.

Avere cura dei propri capelli non è cosa facile: li sottoponiamo quotidianamente shampoo e a trattamenti, ma il risultato spesso non è quello desiderato. A volte più laviamo i capelli, più sembrano sporchi e molti prodotti utilizzati troppo spesso finiscono per non avere più l’effetto della prima volta.

Una eccessiva cura dei nostri capelli finisce con il soffocarli, renderli secchi e spenti.

Come lavare i capelli

Come, quanto e con cosa lavare i capelli allora? Ecco alcuni consigli:

▪ Non fare tutti i giorni lo shampoo. È errore comune quello di credere che più i capelli si lavano e più siano puliti. Invece l’uso frequente dello shampoo li porta più facilmente a sporcarsi, a indebolirli e renderli più soggetti a caduta.

▪ Non scegliere lo shampoo in base al prezzo. Scegliere lo shampoo del supermercato che ha il prezzo più basso non è una scelta saggia, se scadente potrebbe danneggiare i nostri capelli.

▪ Mai applicare lo shampoo iniziando dal centro della testa è il suo punto più delicato. Per evitare di stressarne la cute, con la possibilità di perdere i capelli, inizia ad applicare lo shampoo da dietro la testa e a seguire sulle altre parti.

▪ Usa lo shampoo sui capelli completamente bagnati. Non è sufficiente che siano umidi, devono essere completamente bagnati prima di poter usare lo shampoo. Altrimenti i capelli non si laveranno bene e una volta asciugati risulteranno ancora sporchi.

▪ Non strofinare con troppa forza. Massaggiare i capelli non vuol dire strofinare la cute insistentemente. Quando li lavi evita di strofinarli tra loro o corri il rischio di spezzarli.

▪ Non utilizzare acqua eccessivamente calda. È vero L’acqua calda favorisce l’assorbimento dello shampoo tra i capelli, ma prima di asciugarli con il phon è necessario lasciar richiudere le       squame. Sarebbe quindi preferibile che l’ultima passata di shampoo venisse risciacquata con acqua fredda.

▪ Risciacquare abbondantemente. Garantisce l’eliminazione di tutti i residui di shampoo, evitando di ritrovarli ancora unti una volta asciutti. L’acqua aiuta anche a eliminare sporco e impurità, se utilizzata in abbondanza quindi, garantisce la pulizia più a lungo.

▪ Non usare troppo di frequente lo shampoo secco. Se non avete il tempo per lavarvi i capelli, lo shampoo secco può essere la maniera pratica e veloce per non uscire con i capelli unti. Questo va però bene se utilizzato saltuariamente e in caso di emergenza, ma non può sostituire lo shampoo tradizionale, l’unico che può eliminare completamente lo sporco.

 

Per scegliere i prodotti più adatti per il tuo tipo di capelli e avere altri consigli per prendetene cura, fatti consigliare da Brown ExperienceCi trovi a Taranto, in Via Caduti di Nassiriya, 11. E se vuoi già prenotare un appuntamento questo il nostro recapito: 348.9592984

 

348 Visitatori