18
Dic

Barba e capelli: tutti i trend 2019

Ricordate la moda delle barbe lunghe “hipster”, che negli ultimi anni hanno spopolato fra gli uomini di tutte le età?
Dimenticate tutto ciò!

Rasoi alle mani, perché il trend di quest’anno vede protagonisti visi acqua e sapone, con la barba rigorosamente rasata, a tratti incolta, e soprattutto poco curata.
Insomma, si tratta di uno stile più naturale e disinvolto, rispetto a quello degli anni precedenti.
Ad esempio, durante i mesi estivi, le lunghezze più richieste non superavano i 2 cm.
È un look facile da portare e da mantenere perché non c’è bisogno di ritoccare i perimetri molto frequentemente.

Per quanto riguarda gli haircut, invece, dal primo dell’anno ci si potrà sbizzarrire in tutti i modi.
Gli esperti di stile e di tendenza sono all’accurata ricerca del dettaglio, di un trend che rimanga nel tempo e non necessiti costantemente dell’aiuto del barbiere.
Ecco i cinque tagli must:

• TEXTURED CROP
Ciocche irregolari che generano movimento: la “texture” opaca e ad alta tenuta, genera disconnessione fra le lunghezze superiori e i lati, con le sfumature.

• CREWCUT

Il crew cut è uno dei tagli immortali che si possano scegliere. È semplice, è ordinato, è versatile ed è piuttosto facile da mantenere. Ma non è un taglio banale, al contrario, può considerarsi un tesoro del vintage. La texture si sfuma sul collo e sulle basette.

• EXECUTIVE CONTOUR

E’ associato nell’immaginario collettivo all’ intramontabile sogno americano degli anni 50’. Uomini innamorati della brillantina, questo è un trend che non passa mai di moda! La riga è rigorosamente laterale, con una sfumatura lineare e morbida. Sopra, i capelli vengono pettinati da un lato; lateralmente invece si sfumano tradizionalmente. Fondamentale è che la parte superiore dei capelli segua la forma della testa senza creare volume.

• ITALIANO

Molto lungo sia sui lati che sulla parte superiore, e il pettine e le forbici evidenziano esclusivamente la lunghezza naturale. Per migliorare un’eventuale effetto crespo, è consigliabile utilizzare il Tonico dei Capelli Disciplinante. E’ un taglio estremamente elegante, che si adatta perfino a stili più casual.

• BALD FADE

Popolare fra la cultura urban e streetwear, è un taglio molto sportivo.
I capelli sono regolari, sfumati man mano, sino ad arrivare ad un lunghezza maggiore nella parte superiore.
Per il collo la sfumatura è zero.
E’ comodo, adattabile e l’ideale per chi pratica frequentemente sport ed è soggetto ai continui lavaggi.

Insomma dal primo dell’anno si tratterà solo di basette rifinite al millimetro, attaccature ripassate rigorosamente a macchinetta, ciuffi «in libertà vigilata»!

537 Visitatori